Europe Direct Lombardia

Ciclo di webinar “Lezioni d’Europa 2024”, Europe Direct Lombardia partner del progetto formativo

Procede il ciclo di webinar, inaugurato lo scorso 15 febbraio dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, a cui aderisce anche Europe Direct Lombardia.

immagine del bando

Lo Europe Direct Lombardia aderisce all'iniziativa che coinvolge i centri della rete Europe Direct dell’Università di Siena, Roma Innovazione operativo presso il Formez, dell’Università di Chieti, della Provincia di Verona, del Consorzio Universitario di Trapani Sicilia, dello Europe Direct Venezia Veneto del Comune di Venezia, dello Europe Direct Emilia-Romagna e dello Europe Direct Molise, che hanno organizzato il ciclo di 9 webinar “Lezioni d’Europa 2024”.
Il 22 febbraio, seconda data del ciclo di webinar inaugurato lo scorso 15 febbraio alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, il tema sarà la progettazione europea - "Impara l'arte e mettila da parte: come si presenta un progetto europeo".

L'evento introdotto e moderato da Paola Ravelli - Manager di Europe Direct Lombardia vedrà il coinvolgimento anche degli Europe Direct Roma Innovazione operativo presso il Formez con Raffaella Scordino e "I primi passi nella progettazione europea nei fondi diretti" e, a seguire, lo Europe Direct della Provincia di Verona con Francesco Cafarelli che ci parlerà di "Come si compila un formulario".

Context
Il ciclo Lezioni d’Europa è destinato ai docenti e agli studenti degli Istituti Scolastici Superiori e delle Università, ai giornalisti, ai comunicatori, agli amministratori locali e alla cittadinanza tutta e si svolge in un anno particolarmente significativo per l'Europa: le elezioni del Parlamento europeo, che si terranno dal 6 al 9 giugno prossimi. Un modo quindi, quello del percorso formativo, di rendere sempre più partecipativa la vita europea dei cittadini: approfondire le proprie conoscenze e acquisire maggiori informazioni sull’Unione europea, le sue istituzioni, le sue politiche e le opportunità che essa mette a disposizione: questi gli obiettivi.

Il programma dei webinar è stato suddiviso in quattro moduli – L’Unione europea e le opportunità di finanziamento – Tempi difficili. L’Unione europea e lo scenario internazionale – Il Green deal, l’intelligenza artificiale e le loro concrete applicazioni – Cittadinanza attiva ed elezioni europee – per offrire uno spazio aperto a tutti i cittadini interessati e per dare loro modo di ascoltare le riflessioni svolte da autorevoli studiosi, esperti e practitioners su alcuni temi cruciali dell’Unione europea.

Come partecipare?
Per l’iscrizione occorre seguire la seguente procedura: 1. Andare alla pagina di DFPAuth – Sistema di autenticazione del Dipartimento della Funzione Pubblica e registrarsi: https://auth.formez.eu/?q=user/register ; 2. Una volta registrati su DFPAuth – Sistema di autenticazione del Dipartimento della Funzione Pubblica andare nella pagina Eventi PA, individuare i webinar a cui si intende partecipare ed iscriversi cliccando sul bottone rosso in alto a sinistra ISCRIVITI, inserendo le proprie credenziali create su DFPAuth.La registrazione viene accettata e poi si ricevono, di volta in volta, i link per l’accesso ai webinar. 

La partecipazione ai singoli webinar viene attestata singolarmente al termine dell’evento, in seguito alla compilazione di un questionario di gradimento.
Andando alla voce I MIEI EVENTI, si riceve il questionario. Dopo la sua compilazione la piattaforma rilascia l’attestato di partecipazione.

Il ciclo formativo prevede il riconoscimento di crediti attraverso una certificazione dell’Università di Siena, a condizione di aver seguito l’intero ciclo di seminari.
Ai fini del riconoscimento dei crediti, quindi, si richiede di confermare l’avvenuta iscrizione al seguente indirizzo e-mail europedirect@regione.lombardia.it
.

In allegato è disponibile il calendario degli appuntamenti dell'intero ciclo, oltre al programma del 22 febbraio con l’accesso diretto tramite hyperlink.


Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia

 

Data ultima modifica: 20/02/2024