Europe Direct Lombardia

Delle linee guida per insegnanti volte a promuovere l’alfabetizzazione digitale

L’alfabetizzazione digitale non è mai stata così importante come attualmente, in un mondo sempre più digitalizzato. La rapida evoluzione del panorama dei media e dell’informazione con il gran numero di piattaforme e fonti online, richiede che le persone siano non solo sicure, ma anche consapevoli e critiche per orientarsi in questo marasma digitale.
immagine del bando

L’alfabetizzazione digitale non è mai stata così importante come attualmente, in un mondo sempre più digitalizzato. La rapida evoluzione del panorama dei media e dell’informazione con il gran numero di piattaforme e fonti online, richiede che le persone siano non solo sicure, ma anche consapevoli e critiche per orientarsi in questo marasma digitale.

In tempi di crisi, le sfide legate alla diffusione di disinformazione e contenuti dannosi aumentano, mettendo a dura prova le nostre democrazie e il benessere degli individui. In una recente indagine di Eurobarometro, il 70% degli europei che hanno risposto ha dichiarato di imbattersi spesso in notizie che ritengono travisino la realtà o addirittura false. In un’altra indagine (Edelman Trust Barometer, 2020), il 74% degli intervistati ha espresso preoccupazione per la presenza di fake news nel contesto della pandemia COVID-19.

Nel 2020, i partecipanti alla consultazione pubblica aperta della Commissione europea sul Piano d'azione per l’istruzione digitale 2021-2027 hanno evidenziato che le competenze relative all’alfabetizzazione digitale, come l’identificazione dei fatti dalle informazioni false, la gestione del “sovraccarico di informazioni” e la navigazione sicura online, sono riconosciute come le tre principali competenze digitali necessarie per il XXI secolo.

L’istruzione e la formazione hanno un ruolo cruciale nel dotare i cittadini delle capacità di pensiero critico necessarie per esercitare il giudizio nel mondo online, tenendo conto dei suoi fenomeni particolari, legati alla presenza di algoritmi. Per garantire un efficace sviluppo dell’alfabetizzazione digitale e affrontare la disinformazione attraverso il processo di istruzione e formazione, gli insegnanti e gli educatori devono essere ulteriormente supportati con indicazioni ed esempi pratici.

In questo contesto si situa la Commissione europea propone delle linee guida – anche in italiano – per aiutare gli insegnanti e gli educatori a promuovere l’alfabetizzazione digitale e ad affrontare la disinformazione attraverso l’istruzione e la formazione. Le linee guida forniscono indicazioni pratiche per insegnanti ed educatori, compresi consigli pratici e piani di attività. Sono destinate agli insegnanti della scuola primaria e secondaria, con o senza conoscenze specialistiche in materia di educazione digitale. Sono accompagnate da una relazione finale che raccoglie i principali risultati e raccomandazioni del Gruppo di esperti.

 

 

 

Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia
europedirect@regione.lombardia.it

Data ultima modifica: 24/10/2023