Europe Direct Lombardia

Il Premio Sacharov 2022 va al popolo ucraino

Assegnato dal Parlamento europeo il Premio per la libertà di pensiero, al coraggioso popolo ucraino, rappresentato dal suo Presidente, dai leader eletti e dalla società civile.
immagine del bando

La guerra della Russia contro l'Ucraina ha degli importanti e gravi risvolti sociali, enormi costi non solo in termini economici, ma soprattutto in termini umani, che ricadono sul popolo ucraino.
Con la nomina al Premio, vengono evidenziati gli sforzi del Presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy, insieme al ruolo di singoli individui, dei rappresentanti della società civile e delle istituzioni pubbliche, tra cui i servizi di emergenza dello Stato ucraino.

Questo premio è per gli ucraini che combattono sul campo. Per quelli che sono stati costretti a fuggire. Per quelli che hanno perso parenti e amici. Per tutti quelli che si alzano e combattono per ciò in cui credono. So che il coraggioso popolo ucraino non si arrenderà, e non lo faremo nemmeno noi" ha dichiarato la Presidente del Parlamento europeo Metsola, lo scorso 13 ottobre,annunciando il vincitore dell’edizione 2022 del Premio in plenaria a Strasburgo.
Gli altri due candidati al Premio Sacharov per la libertà di pensiero, selezionati lo scorso 13 ottobre dalle Commissioni per gli affari esteri e per lo sviluppo, sono Julian Assange, co-fondatore di Wikileaks e la Commissione per la verità della Colombia.

La consegna del Premio Sacharov avverrà il 14 dicembre 2022 a Strasburgo, durante la plenaria del Parlamento europeo.

L'edizione 2021 del Premio era stata attribuita ad Alexei Navalny, politico russo ed attivista anticorruzione.
 

Context
Il Premio Sacharov per la libertà di pensiero, dedicato alla memoria del fisico e dissidente sovietico Andrej Sacharov, è uno dei premi più prestigiosi a livello europeo e viene conferito ogni anno dal Parlamento europeo. È stato istituito nel 1988 e viene assegnato agli individui o alle organizzazioni che difendono i diritti umani e le libertà fondamentali.

 

 

Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia
europedirect@regione.lombardia.it

 

Data ultima modifica: 24/10/2023