Europe Direct Lombardia

Le Reti dell’Unione europea in Italia si riuniscono assieme a Roma

Giovedì 23 marzo a Roma, è stato inaugurato da Carlo Corazza, Capo Ufficio e Portavoce dell’EPLO di Milano, l’evento annuale delle Reti dell’Unione europea Europe Direct in Italia. Paola Ravelli, manager di Europe Direct Lombardia, ha partecipato a questa tre giorni organizzati dalla Commissione europea con l’intendo di dedicare un momento di raffronto e pianificazione delle attività per il 2023.
immagine del bando

Giovedì 23 marzo a Roma, è stato inaugurato da Carlo Corazza, Capo Ufficio e Portavoce dell’EPLO di Milano, l’evento annuale delle Reti dell’Unione europea Europe Direct in Italia. Paola Ravelli, manager di Europe Direct Lombardia, ha partecipato a questa tre giorni organizzati dalla Commissione europea con l’intendo di dedicare un momento di raffronto e pianificazione delle attività per il 2023.

Quest’anno in agenda ci sono l’Anno europeo delle competenze, il lancio delle elezioni europee 2024, la promozione di #EuropaExperience a Roma e le ambizioni della Conferenza sul futuro dell’Europa (COFE). A proposito di quest’ultima, infatti, si è specificato che il dialogo sul Futuro dell’Europa non è terminato, prosegue sui territori italiani attraverso iniziative e dibattiti tematici con cittadini e parlamentari europei. Si è espressa in merito la Vicepresidente del Parlamento europeo, Pina Picierno, ringraziando tutti per l’impegno mostrato nel contesto degli eventi già realizzati per la Conferenza sul Futuro dell’Europa. In merito a quelli da realizzare, #EuropaExperience, ad esempio, rappresenta un’esperienza didattica molto positiva, in merito, da valorizzare anche nelle scuole. L’incontro degli Europe Direct ha approfondito anche l’Anno europeo delle competenze in programma dal 9 maggio. Questo, volto a promuovere un cambiamento di mentalità del lavoratore orientato alla costante riqualificazione e un miglioramento delle proprie competenze con una formazione che duri tutto l’arco della vita e copra i gap di competenze su Green Deal e transizione digitale.

La tre giorni di interazione e cooperazione si è conclusa con la ricorrenza della firma dei Trattati di Roma, il 25 marzo (che fu del 1957), un’occasione in cui il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha salutato gli Europe Direct elogiandone il lavoro di Rete dell’Unione europea. Questo dimostra come il lavoro delle Reti dell’Unione europea in Italia sia fondamentale per coprire il gap tra istituzioni e cittadini UE.

 

Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia
europedirect@regione.lombardia.it

Data ultima modifica: 24/10/2023